Spazio Nour Open Studio-Miart 2015


11146220_1559184787704641_2694598350511574019_n

Inaugurazione venerdì 10 aprile 2015, ore 18.00

Il 10 aprile Spazio Nour aprirà le sue porte in concomitanza di miart 2015.

Spazio Nour, atelier d’artista inserito nel progetto M-WAM – Milano World Arts Map, è

luogo di incontro tra diverse forme artistiche e culture. In questa occasione le opere

dell’artista iraniano Mahmoud Saleh Mohammadi saranno esposte accanto a quelle

dell’artista milanese Monica Sgrò. Le poetiche dei due entrano in comunione attraverso

l’indagine della sacralità che le caratterizza. La ricerca del sacro è riconosciuta come

necessità umana, essa diventa l’elemento unificante attraverso le diversità.

Mahmoud Saleh Mohammadi è un artista iraniano, nato a Tehran nel 1979, il primo

giorno di primavera. Diplomato in Iran presso l’ università d’arte Elmikarbordi di Karaj, ha

poi continuato gli studi in Italia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Vive e lavora a

Milano. La sua ricerca, essenzialmente pittorica, trova spesso integrazione anche in

installazioni e performances.

Monica Sgrò nata a Milano nel 1973, si diploma in scultura all’Accademia di Belle Arti di

Brera, impegnandosi nella lotta per la Riforma delle Accademie Italiane. La sua ricerca

artistica esplora il rapporto tra individuo e sacro, attraverso forme ieratiche chiamate

Monks. Ad essa affianca l’attività di insegnante, a cui è arrivata dopo anni di studi

pedagocici secondo i metodi di Steiner e Munari.